I cambiamenti della pelle in gravidanza

come cambia la pelle in gravidanza
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Linda Tosoni

 

Beauty Specialist ed Ostetrica

Consulenza personalizzata con LINDA TOSONI

Novità a partire da soli 37€

Durante la gestazione il corpo della donna cambia in modo repentino, non solo per quanto riguarda il pancione che aumenta le sue dimensioni, ma anche per altri cambiamenti meno percepiti nella quotidianità.

Uno di questi è il cambiamento della pelle in gravidanza, per questo occorre prendersene cura ogni giorno, idratarla così che sia sempre elastica.

Vediamo in questo articolo come cambia la pelle in gravidanza e quali sono gli accorgimenti da mettere in atto per prendersi cura della pelle del viso e del corpo durante tutto il periodo di gestazione.

Come cambia la pelle del viso in gravidanza

La gravidanza interessa il corpo della donna a 360°, questo perché la fisicità si deve adattare ad ospitare il feto in modo che cresca sano e forte.

A risentire maggiormente di questi cambiamenti è la pelle, ovvero l’organo più esteso di tutto il corpo umano.

Ma quali sono i cambiamenti della pelle in fase di gestazione? Questo varia in base alla donna, infatti non tutte subiscono gli stessi cambiamenti. Molte possono notare un netto miglioramento della pelle, percependola più luminosa, altre invece avvertono la cute secca e iperpigmentata.

Molte donne sperimentano l’iperpigmentazione in gravidanza, chiamata anche cloasma gravidico. Nel corso dei nove mesi la pelle della donna potrebbe trovarsi con delle macchie più scure, in particolare queste vengono concentrate sul viso e permanere anche successivamente al parto.

Per questo è molto importante proteggere il proprio viso dai raggi UV, utilizzando sempre un fattore di protezione 50+ per tutta la gravidanza, e non solo quando si va al mare.

Protezione solare viso gravidanza Sun XL

Protezione solare viso gravidanza XL

Pelle chiara, delicata, soggetta ad eritemi?  Proteggi il tuo viso dalle macchie solari e dalle scottature?

La massima protezione della pelle nei confronti dei raggi solari: UVA e UVB, con un spf 50.

Nonostante questo la pelle del viso può apparire più luminosa e compatta, anche perché i lineamenti si addolciscono e le labbra si gonfiano. Tutto questo è merito degli ormoni che stimolano le ghiandole a produrre più sebo e di conseguenza la pelle appare più brillante.

Come prendersi cura della pelle in gravidanza

La pelle in gravidanza si trova a dover affrontare una serie di cambiamenti, per questo è indispensabile prendersene cura ogni giorno. 

Ci sono alcuni accorgimenti da mettere in atto:

Come cambia il corpo a inizio gravidanza

Il corpo inizia a cambiare già nelle prime settimane dall’inizio della gravidanza, i primi segnali di cambiamento sono la crescita del seno e della pancia, anche se inizialmente poco visibile.

Per questo è fondamentale iniziare ad idratare queste zone già dalle prime settimane, così da evitare l’insorgere delle tante temute smagliature.

Queste sono degli strappi della cute, che avvengono quando il nostro corpo subisce delle modifiche sostanziali. Ma se ci prendiamo cura della nostra pelle idratandola quotidianamente, il corpo potrà cambiare senza che avvengano questi “strappi”.

Un altro problema che potrebbe insorgere sono le vene varicose e i capillari, questo perché durante la gravidanza il corpo aumenta di peso, gli arti inferiori devono sopportare il peso e il mutamento del corpo. Per limitare questo problema è indispensabile continuare a svolgere esercizio fisico durante il periodo di gestazione, facendosi seguire da un professionista e non rinunciare ad una camminata quotidiana. Per un sollievo immediato è bene applicare un gel rinfrescante sulle gambe e piedi.

Alcune donne inoltre possono riscontrare l’insorgere della dermatosi cutanea, che consiste in veri e propri sfoghi cutanei che provocano rossore e prurito. In questo caso è bene rivolgersi ad un dermatologo che possa trattare il problema con delle creme specifiche. Si consiglia di non affidarsi al fai-da-te, per non rischiare di aggravare la situazione.

I cambiamenti della pelle in gravidanza 1

Crema corpo in gravidanza lenitiva H12

Sensazione di prurito o fastidio della pelle anche in presenza di arrossamenti?

Potrai risolverle rapidamente le tue problematiche applicando questa straordinaria EMULSIONE dalla fragranza fresca e delicata. (profumo ipoallergenico)

Ideale per il periodo della GRAVIDANZA

Regala un delicato effetto rinfrescante anche alla cute dell’addome e del seno

 

Come idratare la pelle in gravidanza 

Per prevenire la pelle secca in gravidanza occorre assumere almeno due litri di acqua al giorno e prediligere quegli alimenti ricchi di liquidi come la frutta e la verdura.

In questo modo la pelle sarà sempre ben idratata ed elastica. Ovviamente per incrementare ulteriormente è importante applicare creme e oli in tutto il corpo, concentrandosi maggiormente sui fianchi e nel pancione. 

In questo modo la pelle essendo sempre idratata non creerà gli inestetismi cutanei più frequenti in gravidanza, come le macchie e le smagliature.

Esistono dei prodotti cosmetici con delle formule idratanti come ad esempio: il burro di karitè, la glicerina e l’acido ialuronico.

Per il viso invece scegliere delle formule più ricche soprattutto per la notte, mentre per il giorno utilizzare un siero idratante e una crema idratante con fattore di protezione. Almeno una volta alla settimana invece si consiglia di eseguire una maschera nutriente e idratante.

Su di me

Linda Tosoni

Dopo un’esperienza professionale ventennale come ostetrica ospedaliera, insegnante, consulente e titolare di un istituto di bellezza, ho deciso di creare un vero e proprio metodo per l’estetica dedicata alla donna in gravidanza.

Contattami per una prima consulenza gratuita!

 Firma Linda Tosoni

Scarica la mia guida gratuita

copertina guida gratuita

Ultimi articoli

CONSULTA IL BLOG

cerca nel sito

SCARICA ORA LA TUA GUIDA GRATUITA
COME PREVENIRE LA PELLE SECCA E LE SMAGLIATURE IN GRAVIDANZA
Linda Tosoni primo piano
Firmata
Linda Tosoni
copertina guida gratuita