Come fare la skin care in gravidanza

skin care
Linda Tosoni

 

Beauty Specialist

Consulenza Online 

con LINDA TOSONI 

Novità a soli 57€ 

Come fare la skin care in gravidanza

La skin care del viso e del corpo in gravidanza è un’attenzione in più delle donne verso sé stesse. Infatti, non solo la pelle di zone come la pancia e il seno è sottoposta a sollecitazioni intense. Anche la pelle del viso è sottoposta a suo buon grado di stress, generato soprattutto dalla particolare situazione ormonale legata alla gestazione.

Evitando i prodotti che contengono le sostanze non idonee al bambino che si porta in grembo, fa solo bene alla pelle eseguire una beauty routine quotidiana. Bastano i prodotti cosmetici giusti e un po’ di pazienza per prendersi cura di sé e intervenire sulle problematiche ricorrenti in gravidanza.

Come cambia la pelle in gravidanza

Nella donna i cambiamenti della pelle in gravidanza sono numerosi. Tutto si dispone a permettere la crescita del bambino e accompagnarlo alla nascita. Ciò dipende soprattutto dai nuovi equilibri ormonali.

Gli effetti di tali cambiamenti si vedono proprio e in maniera netta, non solo per quel che riguarda il pancione che cresce o la iniziale produzione del latte, innescata dalla prolattina. E non ci sono solo gli eventuali sbalzi d’umore. Poiché è un po’ lo specchio di ciò che accade dentro, la pelle manifesta nel bene e nel male ciò che avviene a livello ormonale.

Infatti, anche se in situazioni ordinarie i comportamenti degli ormoni sono uguali per tutte le donne, le reazioni dell’organismo possono cambiare da persona a persona. Proprio in virtù di questa diversità di reazioni, non è detto che la pelle cambi per forza in peggio. Al contrario, può anche accadere che l’aspetto di pelle e capelli migliori, in particolare nel corso del primo trimestre.

L’effetto della produzione di estrogeni può rendere il viso più luminoso, privo di imperfezioni, caratterizzato da morbidezza e maggiore tonicità. Talvolta, invece, durante la gravidanza possono comparire macchie sul viso, cioè il cosiddetto melasma gravidico.

Alcune donne, che ne hanno mostrato la predisposizione già durante pubertà e adolescenza, possono vedersi la pelle segnata dalle smagliature, soprattutto sull’addome, i fianchi, il seno. Diffusa è anche la linea alba o nigra, che altro non è che una maggiore pigmentazione di una striscia sottile di pelle che attraversa la pancia, a partire dall’area del seno.

Mentre le smagliature, una folta formate e diventate bianche, non vanno più via, il melasma e la linea nigra tendono a ridursi dopo pochi mesi dal parto. Durante il primo trimestre, gli ormoni stimolano l’attività delle ghiandole sebacee e, di conseguenza, l’aumento di sebo fa sì che i follicoli si possano otturare. Così, compaiono i tipici brufoli della gravidanza. In media spariscono intorno al quarto o quinto mese, ma a volte anche dopo il parto. A qualcuna, invece, può accadere un fenomeno del tutto differente: la pelle si secca e inizia a tirare.

Quasi tutti questi fenomeni tendono a trovare una via di soluzione del tutto spontanea. Ciò accade quando la situazione ormonale torna stabile. Nel frattempo, però, bisogna convivere con alcuni inestetismi della pelle. Per renderli più sopportabili, ecco che entra in gioco la skin care quotidiana di viso e corpo.

La skin care in gravidanza: cura del viso e del corpo

I trattamenti in gravidanza possono essere grossomodo gli stessi che esegui al di fuori di questo periodo particolare. Ma diventa più importante eliminare le sostanze che possono essere pericolose.

Il retinolo va evitato, mentre l’acido salicilico va utilizzato solo se strettamente necessario e in concentrazioni bassissime. In generale, anche l’utilizzo degli oli essenziali deve essere limitato e accorto, soprattutto nel primo trimestre, perché possono essere fortemente allergizzanti.

crema-viso-idratante-defend

Crema viso idratante lenitiva

Crema viso ideale per la pelle sensibile, secca o arrossata

Non vanno utilizzati le classiche creme anticellulite e anche la caffeina cosmetica va messa da parte. Prima di utilizzare i cosmetici in gravidanza, queste sono le linee guida di base.

Chiaramente, di fronte a specifiche problematiche è sempre bene consultare un dermatologo, per andare sul sicuro. In seguito, bisogna osservare la propria pelle e verificare di cosa ha bisogno per davvero. Ecco alcuni suggerimenti utili.

Skin care mattina: come farla

La pelle del viso in gravidanza può avere tanto un aspetto luminoso e compatto, quanto presentare macchie o imperfezioni. In primo luogo, bisogna detergere la cute in modo delicato, preferendo latti detergenti quando la pelle è secca e detergenti astringenti e seboequilibranti in caso di pelle grassa o mista.

L’idratazione è importante in entrambi i casi, ma le pelli secche e mature hanno bisogno di nutrienti più corposi. Per cui, dopo la detersione si può procedere a vaporizzare un tonico sul viso, soprattutto durante i periodi caldi, proseguendo con un siero specifico.

Puoi applicare un siero adatto alle tue esigenze: un concentrato di sostanze antiossidanti ed elasticizzanti per un effetto anti-età; una texture leggera, ma ricca di vitamina C e acido azelaico per schiarire le macchie; un mix di nutrienti e acque purificanti, come l’idrolato di rosmarino e lavanda, per equilibrare la produzione di sebo.

La crema idratante o nutriente può essere arricchita di collagene naturale e acido ialuronico, ma è importante che sia seguita dall’applicazione della protezione solare. Questi sono i passaggi fondamentali della skin care della mattina.

Routine viso sera: i passaggi da fare

Per quel che riguarda la routine viso della sera, i passaggi possono anche non variare rispetto a quanto fatto di mattina. Naturalmente, puoi saltare l’utilizzo della crema solare e aggiungere, invece, un’efficace pulizia serale del trucco.

Non dimenticare, periodicamente, di fare uno scrub del viso o un peeling. In gravidanza, è meglio fare trattamenti esfolianti delicati e preferire l’esfoliazione chimica a base di acido lattico o attraverso un gommage sempre gradevole.

Trattamenti in gravidanza per il corpo

Il gonfiore e la pesantezza alla gambe che in questo periodo si possono verificare, sono quasi sempre un cruccio per le donne in attesa. Diventa di importanza quasi vitale massaggiare le gambe e i fianchi per un effetto defaticante e drenante per i liquidi.

Promo: Crema elasticizzante Mamybutter + Protezione solare Sun L

Promo estate: Crema elasticizzante + Protezione solare

Kit per una pelle sana, morbida, luminosa e perfettamente abbronzata ad un PREZZO SPECIALE

  • proteggere dalla disidratazione cutanea
  • prevenire irritazioni e danni alla pelle 
  • lenire il prurito, la secchezza , riducendo i danni causati dal sole 

L’olio vettore migliore è l’olio di mandorle dolci, ma anche jojoba e avocado vanno più che bene per un massaggio rilassante. Gli stessi sono anche gli ingredienti di base dei prodotti per la prevenzione e il trattamento delle smagliature.

Sono comunque da preferire composti specifici formulati con più ingredienti, che garantiscano maggiori azioni per la pelle proprio in virtù dell’insieme delle sostanze presenti.

Se a questi si aggiungono vitamina E (tocoferolo) e collagene naturale, ottieni ottimi risultati in termini di tonicità ed elasticità delle zone critiche – pancia, interno coscia, seno – e più soggette a secchezza. Naturalmente, la scelta più sicura per una skin care che fa bene alla mamma e non può far male al bambino è a favore di cosmetici naturali, privi di derivati del petrolio e conservanti dannosi.

Su di me

Linda Tosoni

Dopo un’esperienza professionale ventennale come ostetrica ospedaliera, insegnante, consulente e titolare di un istituto di bellezza, ho deciso di creare un vero e proprio metodo per il benessere, dedicata alla donna in gravidanza.

Contattami per una prima consulenza gratuita!

 Firma Linda Tosoni

Scarica la mia guida gratuita

copertina guida gratuita

Ultimi articoli

CONSULTA IL BLOG

cerca nel sito

SCARICA ORA LA TUA GUIDA GRATUITA
COME PREVENIRE LA PELLE SECCA E LE SMAGLIATURE IN GRAVIDANZA
Linda Tosoni primo piano
Firmata
Linda Tosoni
copertina guida gratuita