Cosmetici e gravidanza: puoi applicare ciò che puoi mangiare

Cosmetici in gravidanza
Linda Tosoni

 

Beauty Specialist

Consulenza Online 

con LINDA TOSONI 

Novità a soli 57€ 

Come tutte le lettrici ben sapranno, i cosmetici sono prodotti che servono a conservare o migliorare la propria bellezza, nel rispetto del proprio organismo. In commercio ne esistono di diversi tipi: dalle creme alle lozioni, dai detergenti ai dentifrici, passando per deodoranti, shampoo e balsami per capelli, troverai sicuramente tanti prodotti che potrebbero  fare al caso tuo, e che possono ben far parte di questa categoria.

Tuttavia, il fatto che in commercio ci siano così tanti cosmetici, e il fatto che siano disponibili sugli scaffali di qualsiasi negozio con così tanta generosità, non deve far passare in secondo piano il fatto che ciò compone un cosmetico, ovvero i principi attivi e gli eccipienti del prodotto che andrà applicato sulla nostra pelle, dovrebbe essere normalmente libero da sostanze potenzialmente nocive per la salute.

Per esempio, è sempre raccomandabile che un cosmetico non contenga derivati del petrolio o derivati minerali, parabeni (conservanti), tensioattivi, coloranti, o sostanze chimiche in genere, in quanto potenzialmente dannosi per il nostro organismo.

Cosmetici gravidanza, qualche avvertenza iniziale

Ebbene, se quanto sopra è valido per la generalità delle persone, vale ancora di più per le donne in gravidanza.

In gravidanza l’utilizzo di ogni sostanza applicata sulla pelle deve osservare regole precise che servono a non incorrere in possibili rischi e pericoli per la donna e per il nascituro. Ed è proprio per questo motivo che ciò con cui si viene in contatto – anche a livello cutaneo – deve essere il più possibile naturale e sostenibile.

In tal senso, gli ingredienti che compongono un cosmetico dovrebbero – paradossalmente – essere anche commestibili: in linea di massima, anche se non mancano delle eccezioni anche sotto questo profilo di analisi, i cosmetici “commestibili” rappresentano un prodotto preferibile, maggiormente sicuro e immediatamente adatto all’utilizzo in questo particolare periodo della propria vita.

È per questo motivo che molti dei cosmetici in gravidanza vengono venduti sotto forma di oli o burri vegetali, che peraltro vengono utilizzati quotidianamente in cucina e che trovano fortunatamente impiego crescente anche in cosmesi.

In questo breve approfondimento cercheremo di comprendere quali sono i migliori cosmetici naturali in gravidanza, e cercheremo altresì di capire perché sono da preferire quelli biologici, le cui piante non vengono trattate con pesticidi, da spremere a freddo e senza solventi, perché in questo modo non vengano alterate le proprietà benefiche del prodotto.

Andiamo dunque a vedere insieme alcuni esempi di oli impiegati come unico prodotto, o in associazione ad altri.

Olio di mandorle dolci

L’olio di mandorle dolci è certamente il più famoso cosmetico naturale in dolce attesa, ed è uno dei più adatti in gravidanza per le sue proprietà elasticizzanti, antinfiammatorie e di prevenzione delle smagliature. Dalla gradevole fragranza, non ha un effetto untuoso, è ricco di vitamina E, proteine, antiossidanti e di acido oleico. Ha inoltre un buon potere idratante, per pelle secca e screpolata.

È altresì utile per i capelli, perché contrasta forfora ed eczemi. È noto il suo potere detergente e struccante.

Olio di germe di grano

L’olio di germe di grano è molto idratante, ricco di vitamina E, A e D, contiene il 53% di acido linoleico, e può stimolare la formazione di nuovo collagene. Questo prodotto è dunque in grado di rigenerare, nutrire e ristrutturare. Non è purtroppo meravigliosa la sua fragranza, e proprio per questo motivo viene generalmente combinato con altri oli e aromi. In questo caso, accertati che siano sempre naturali!

Olio di sesamo

L’olio di sesamo è un prodotto cosmetico naturale adatto a tutti i tipi di pelle. Ricco di vitamina D e B, renda la pelle morbida e altamente idratata e nutrita. Contiene il 48% di acido linoleico e con la sua elevata quota di antiossidanti naturali, ha la capacità di assorbire i raggi ultravioletti con un fattore di protezione 4. Utile per la prevenzione delle smagliature.

Olio di argan

Il c.d. olio argan gravidanza è un prodotto ottenuto dalla lavorazione dei frutti dell’albero di argan marocchino. Non è tra i più economici disponibili in commercio, ma possiede molte qualità che ripagano questo investimento. Ha in particolar modo proprietà cicatrizzanti, protettive, elasticizzanti e riparatrici. È ricco di vitamina E, acidi grassi e flavonoidi.

Olio di oliva

Anche l’olio di oliva può ben essere accreditato tra i cosmetici in gravidanza. Molte sono le sue proprietà, ma la fragranza così intensa non lo rende una scelta molto frequente.

Olio di rosa

L’olio di rosa mosqueta, definito l’olio più prezioso, è ricchissimo di vitamina A, e con il suo potere cicatrizzante, rigenerante e riparatore, è un ottimo antismagliature. Migliora l’elasticità della pelle e combatte le infiammazioni, le ustioni e le scottature solari.

Olio di marula

L’olio di marula è un olio originario della Namibia. Più ricco di antiossidanti dell’olio di argan, contiene vitamina C 8 volte più di un agrume, e tanta vitamina E per una pelle sana e giovane. E’ gradito per la rapidità di assorbimento, ed è anche utile per screpolature e smagliature.

Olio di cocco

L’olio di cocco in gravidanza viene generalmente preferito per la sua gradevole fragranza. Ha un grande potere idratante per pelle secca, ed è lenitivo per la pelle arrossata o sensibile. Ottimo come dopo sole, p indicato anche per i capelli.

Olio di avocado

L’olio di avocado ottenuto per spremitura a freddo dei suoi frutti, di colore verde intenso, ha per la pelle un elevato potere antiossidante grazie alla presenza di molte vitamine come quella D, A ed E, oltre a proteine e acidi grassi insaturi essenziali. Ha un’azione nutriente, protettiva, rigenerante e particolarmente adatto a pelli secche.

Burri vegetali in gravidanza

Sempre più performanti e importanti per la propria beauty routine, i burri vegetali in gravidanza hanno compiuto un’evoluzione molto significativa nel corso del tempo, tanto che oggi sono ritenuti più gradevoli rispetto al passato perché meno oleosi per la pelle e, contemporaneamente, in grado di dare una soffice sensazione sulla pelle.

I burri hanno una consistenza più o meno solida a seconda della tipologia che si sceglie di acquistare, ma in generale si sciolgono facilmente e posseggono numerose proprietà per la pelle. Da soli o con altre sostanze, possono contribuire costituendo la base di numerosi cosmetici.

Se utilizzati sulla pelle, è naturalmente necessario che siano puri, 100% biologici e ottenuti da spremitura o lavorazione a freddo. Anche in questo caso, ho voluto fare il punto su quelli più noti. Scopriamoli insieme!

Burro di karitè

Il burro di karitè gravidanza, o burro puro di karitè, è una sostanza commestibile estratta dai semi del karitè, un albero che cresce in Africa.

Dalla lavorazione dei noccioli si ottiene una sostanza burrosa che si utilizza in cucina o in cosmetica. Il suo impiego è molto conosciuto, ed è ad oggi ingrediente base di molti cosmetici per le sue numerose proprietà emollienti, lenitive, cicatrizzanti, idratanti e nutrienti.

Ricco di tocoferoli (vitamina E), ha tante quialità che lo rendono adatto per viso, corpo e capelli. Contribuisce a difendere la pelle dalle radiazioni solari e a proteggerla dagli agenti atmosferici, è un antiossidante naturale, mantiene la pelle morbida e giovane, ed è ottimo per la cute della donna in gravidanza.

Burro di macadamia

Il burro di macadamia è un prodotto che viene estratto dall’omonimo albero delle foreste australiane, i cui semi sono ricchi di acidi grassi con forti proprietà antiossidanti. Ha proprietà emollienti e rigeneranti, ed è quindi indicato per smagliature e cicatrici. Ottimo come rinforzante per le unghie.


Mamy Butter

Crema corpo Mamybutter

Per la donna nelle diverse fasi della vita, in grado di:

  • proteggere dalla disidratazione cutanea
  • prevenire irritazioni e danni alla pelle
  • lenire il prurito, la secchezza e i fastidi anche intimi     

Adatta a tutte le età, in particolare nel periodo della GRAVIDANZA e menopausa

Burro di cacao

Come intuibile, il burro di cacao è un prodotto che si ottiene dalla lavorazione delle fave di cacao, frutti simili a mandorle dai quali si ottiene questa massa cerosa, dalla consistenza simile al burro di karitè che sopra abbiamo brevemente commentato. Dalla fragranza inconfondibile, ha un’azione elasticizzante ed è molto idratante. Viene assorbito facilmente, penetra in profondità, rende la pelle del corpo liscia e uniforme. Viene utilizzato diffusamente per le labbra.

Burro di mango

Il burro di mango è un burro che si ottiene dall’albero omonimo, coltivato in molti Paesi tropicali. Il frutto contiene acido oleico e palmitico ideale per la secchezza della pelle e dei capelli. Contiene polifenoli, squalene e fitosteroli che donano proprietà antinfiammatorie, riparatrici e protettive per i raggi solari e gli agenti atmosferici. Di consistenza burrosa, si scioglie rapidamente.

Burro di albicocca

Concludiamo infine con il burro di albicocca, ottenuto direttamente dall’ olio di nocciolo di albicocca. Ricco di vitamine A e E, adatto per pelle fragile, sensibile e spenta. Stimola la rigenerazione dell’epidermide, donando tono, luminosità e idratazione.

Ti ricordo infine che è preferibile applicare olii e burri sulla pelle perfettamente asciutta, perché in questo modo tali sostanze verranno assorbite più facilmente.

Rammenta anche che la bellezza e la salute delle donne è da sempre punto di partenza per ogni trattamento: per questo, come sempre, contattami per qualsiasi richiesta o consulenza.

Prima di lasciarti, ti segnalo anche questi articoli che potresti trovare interessanti:

Su di me

Linda Tosoni

Dopo un’esperienza professionale ventennale come ostetrica ospedaliera, insegnante, consulente e titolare di un istituto di bellezza, ho deciso di creare un vero e proprio metodo per il benessere, dedicata alla donna in gravidanza.

Contattami per una prima consulenza gratuita!

 Firma Linda Tosoni

Scarica la mia guida gratuita

copertina guida gratuita

Ultimi articoli

CONSULTA IL BLOG

cerca nel sito

SCARICA ORA LA TUA GUIDA GRATUITA
COME PREVENIRE LA PELLE SECCA E LE SMAGLIATURE IN GRAVIDANZA
Linda Tosoni primo piano
Firmata
Linda Tosoni
copertina guida gratuita