Come avere una bella pelle in gravidanza: 10 semplici consigli di benessere

Bella pelle esteticaingravidanza

Se siete entrate nel periodo di dolce attesa o state pianificando una gravidanza, è probabile che vi stiate ponendo una lunga serie di domande più o meno frequenti su quali saranno i cambiamenti a cui andrete incontro nei 9 mesi che vi porteranno a generare una nuova vita.

Intendiamoci: si tratta di un pensiero comune a tutte le donne (e soprattutto alla prima gravidanza),  in grado di costituire una buona tappa di consapevole cura di sé stesse.

In tale scenario, conoscere come avere la pelle del viso perfetta in gravidanza costituisce certamente una delle richieste che le donne pongono più spesso ai professionisti della bellezza.

Per poter rispondere almeno in parte a questo comune quesito, di seguito abbiamo riassunto 10 pratici consigli per una bella pelle anche in gravidanza. Vediamoli insieme!

Come probabilmente già sapete, la gravidanza può impattare significativamente sulla salute della vostra pelle: i cambiamenti ormonali che nei nove mesi di attesa interesseranno il vostro corpo saranno in grado di alterare i “tradizionali” equilibri ai quali eravate abituate, andando a influenzare il vostro aspetto fisico.

Da quanto sopra ne deriva che sarà necessario introdurre alcuni accorgimenti di bellezza che saranno in grado di farvi affrontare con maggiore successo e soddisfazione la gravidanza, evitando eventuali danni e fastidi cutanei.

Insomma, se vi state domandando come avere una bella pelle del viso anche durante questa particolare fase della vita, o  come avere una bella pelle del corpo, siete sicuramente nel posto giusto: seguite questi 10 semplici suggerimenti per rendere questo percorso ancora più piacevole!

Alimentazione

Quando rimanete incinta dovete moltiplicare le attenzioni su ciò che mangiate. Ricordate infatti che in quel frangente ciò che consumerete non influenzerà solamente la vostra salute, ma anche quella del vostro bambino. Proprio per questo motivo diventa ancora più importante mangiare bene e consumare cibo sano.

Fermo restando che il nostro consiglio è quello di condividere con il vostro medico un piano alimentare coerente con le vostre condizioni e con le vostre finalità, di norma gli alimenti che contengono oli omega come noci, uova e pesce, sono ben noti per aiutare a mantenere la pelle liscia e omogenea. Legumi, verdure a foglia, frutti di bosco e cioccolato (ma senza esagerare!) possono inoltre apportare buone quantità di vitamina A, C ed E, in grado di aiutare a combattere l’ossidazione  e l’impoverimento della pelle.

Dunque, è proprio il caso di dirlo: la bellezza esteriore inizia dalle attenzioni interne!

Idratazione

È molto importante  durante la gravidanza idratarvi frequentemente, assumendo molta acqua. Ne gioveranno tutti gli organi dell’organismo e anche la pelle che altrimenti, potrebbe apparire  più secca e spenta,  determinando un più celere invecchiamento.

Fortunatamente, c’è un piccolo ma potente segreto che avete a portata di mano: bere almeno due litri di liquidi al giorno anche attraverso succhi o centrifugati di verdure e frutta apporterà degli importanti benefici sia per voi che per il vostro bambino, aiutandovi ad eliminare tutte le tossine dal corpo, mantenere la pelle idratata e promuovere una pelle sana e luminosa.

Creme

Il modo migliore per prevenire e contenere il rischio di smagliature e altri danni alla pelle durante la gravidanza è prendersi cura della cute con prodotti appositi. Uno dei migliori è certamente il Mamybutter, una speciale crema nutriente, 100% naturale e sicura per la mamma e per il bambino, che potrà essere applicata ogni giorno per poterne ottenere tutte le proprietà idratanti e nutritive. Applicato con un massaggio dolce, sarà certamente in grado di costituire una piacevole pratica quotidiana di relax e benessere!

In tal proposito, vi segnaliamo anche di dare uno sguardo ai rimedi efficaci di Linda Tosoni per curare la pelle in gravidanza.

Sonno

La mancanza di sonno può non solamente causare le sgradevoli occhiaie, bensì favorire una pelle dall’aspetto stanco, stressato e spento. Di contro, dormire per il numero di ore consigliabili può aiutare la pelle a riparare i piccoli danni causati dai cambiamenti ormonali, a ridurre le borse sotto gli occhi e, più ampiamente, a dare alla pelle quell’aspetto riposato e tonico che meritate  e desiderate.

Se ritenete che la gravidanza stia pregiudicando questo obiettivo, potete aiutarvi con uno speciale cuscino per le mamme in attesa, o con altri prodotti che trovate facilmente in commercio, come una bella maschera riposante, dei tappi per le orecchie e altro ancora!

Detergente

In gravidanza non c’è niente che possiate fare per evitare i cambiamenti ormonali che il vostro fisico subirà e… è un bene! I cambiamenti ormonali servono infatti a preparare il proprio corpo al parto e, dunque, salvo qualche sgradito effetto che li accompagnerà, costituiscono una evoluzione del tutto naturale del vostro particolare momento.

Tuttavia, potete pur sempre aiutare la pelle ad affrontare questi cambiamenti, scegliendo naturalmente solo prodotti delicati, che non contengono sostanze chimiche nocive. Potete dunque ad esempio utilizzare un detergente a base vegetale che sia in grado di rispettare il pH della vostra pelle, eliminando tutte le impurità e il trucco. Un detergente delicato usato due volte al giorno aiuterà a mantenere i pori del viso puliti e la cute morbida e fresca, evitando invece il consueto fenomeno della pelle secca.

Routine delicata

C’è una cosa che dovete subito sapere: tra i vari cambiamenti che il vostro corpo subirà durante la gravidanza vi è anche la maggiore sensibilità della pelle. Ecco perché è bene riporre grande cautela nell’utilizzo di prodotti aggressivi: quelli che eravate abituate ad utilizzare prima dell’inizio della dolce attesa, potrebbero improvvisamente non risultare più adatti.

In tal senso, un cenno specifico è certamente attribuibile agli scrub e agli esfolianti. Se volete utilizzarli per poter favorire la rigenerazione cellulare, abbiate cura di optare per quelli più delicati, che non irritino la pelle.

Sole

La maggiore sensibilità della  pelle durante la gravidanza potrebbe diventare un problema ancora più evidente durante l’estate, quando si è naturalmente esposti a un maggiore irraggiamento. È evidente che l’utilizzo di una crema protettiva potrebbe ridurre il rischio di scottature, eritemi e altre conseguenze sgradite, ma attenzione a non applicare prodotti che contengono filtri chimici nano, potenzialmente dannosi.

È sicuramente consigliabile consultare un professionista  per poter individuare creme o lozioni protettive adatte a chi sta attraversando una gravidanza. Ricordate inoltre di aiutarvi nella protezione attraverso l’uso di un cappello a tesa larga, non esponendovi nelle ore più calde.

Trucco

Il trucco in gravidanza NON è vietato ma, come più volte abbiamo avuto modo di ricordare in queste righe, è fondamentale acquistare e utilizzare solo prodotti che non contengano sostanze chimiche potenzialmente dannose.

Dunque, se noterete comparire sulla vostra pelle macchie, acne, occhiaie, pigmentazioni alterate e altri difetti, potete pur sempre correre ai ripari con il “giusto” make-up. Domandate un parere al vostro consulente di bellezza di fiducia, affinché possiate utilizzare rossetto, mascara, correttore e fondotinta privi di sostanze aggressive e, dunque, liberamente fruibili anche durante la dolce attesa.

Abbigliamento

Anche il giusto abbigliamento può influenzare la bellezza della vostra pelle durante la gravidanza. Capi stretti, troppo stringenti e scomodi, potrebbero infatti influire sulla circolazione sanguigna e, conseguentemente, favorire edemi  e altre condizioni che dovreste invece cercare di tenere sotto controllo.

Fortunatamente, non avrete alcuna difficoltà nell’incontrare comodità, senza rinunciare allo stile: nei negozi specializzati nella moda pre-maman, così come nelle catene di abbigliamento più famose, esistono ampi reparti dove poter individuare i vostri prossimi abiti, in grado non solamente di assecondare con stile e comfort il vostro corpo, ma altresì di esaltare con orgoglio un bel pancione!

Consulenza

Giungiamo infine a un ultimo consiglio. Che, in verità, è anche il più importante.

Siamo perfettamente consapevoli che la gravidanza può costituire un momento piuttosto difficile per tutte voi. E che, con molte cose di cui dovrete preoccuparvi, pensare a come avere una bella pelle in gravidanza potrebbe risultare superfluo.

Tuttavia, riteniamo che anche (e soprattutto!) durante la gravidanza, una donna debba continuare a sentirsi bene dentro e fuori. E che proprio per questo motivo non ci sia niente di male nel cercare di avere una cura ancora più profonda di sé, alla ricerca di quella beauty routine che possa esaltare la propria unicità.

Anche per questo motivo, se avete dubbi e perplessità, o necessitate di un consiglio su cosa fare e cosa NON fare durante questo periodo, non abbiate indugio o timore nel chiedere una consulenza sul sito www.esteticaingravidanza.it, per fronteggiare i 9 mesi di gravidanza con maggiore serenità.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su di me

Linda Tosoni

Dopo un’esperienza professionale ventennale come ostetrica ospedaliera, estetista, insegnante, consulente e titolare di un istituto di bellezza, ho deciso di creare un vero e proprio metodo per l’estetica dedicata alla donna in gravidanza.

Contattami per una prima consulenza gratuita!

 Firma Linda Tosoni

Scarica la mia guida gratuita

Guida Gratuita Linda Tosoni

Ultimi articoli

CONSULTA IL BLOG

cerca nel sito