I rimedi efficaci di Linda Tosoni per curare la pelle secca in gravidanza

Rimedi efficaci per la pelle secca in gravidanza
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Linda Tosoni

Ostetrica ed Estetista

Consulenze fisiologiche e di estetica in gravidanza
Al prezzo di 80€ 47€

Donne più belle, corpi disegnati dai profili che si arrotondano giorno dopo giorno.

I nove mesi di dolce attesa possono essere definiti come un periodo tanto entusiasmante ed eccezionale quanto difficile, anche perché le future mamme sono facili prede degli inestetismi che diventano motivo di disturbi, a livello psicologico.

La pelle secca, per esempio, è uno dei tanti problemi estetici vissuto di frequente dalle donne incinte e può diventare un disturbo tale da creare disagio ed imporre la necessità di trovare una soluzione in prodotti specifici che, però, non siano né aggressivi né talmente delicati da essere considerati addirittura inefficaci.

Fare i conti con la pelle secca in gravidanza non è di certo cosa facile, in quanto la donna – nell’assistere ai diversi e progressivi cambiamenti del suo corpo che, man mano che passa il tempo, si modella.

In gravidanza, l’utilizzo di cosmetici è vero che dovrà essere ridotto ai minimi termini ma solo ed esclusivamente se si ricorre all’uso di prodotti che possono essere nocivi per le future mamme e per il bambino che cresce nel loro grembo. Al contrario, si deve tentare di “ottimizzare” sia la bellezza sia la femminilità di tutte le donne alle quali cresce il pancione.

Ma come si fa? Semplice, c’è proprio bisogno di partire dalla scoperta dei rimedi naturali per la pelle secca in gravidanza, così come per tutti quegli inestetismi che – con un po’ di accortezza e di amore per se stesse – possono scomparire e rendere le donne più sicure di se stesse, più convinte delle proprie qualità e della bellezza materna che comincia ad avvolgere dolcemente i loro corpi.

Ad esempio, a tal proposito, la pulizia del viso in gravidanza è un’operazione fondamentale che deve essere effettuata tutti i giorni con la normale detersione in modo che – alla pelle, in gravidanza – venga garantita la giusta idratazione.

La prima cosa che preme sottolineare, però, è che i prodotti utilizzati per contrastare la pelle secca in gravidanza devono essere necessariamente sicuri, di alta qualità e, naturalmente, anche efficaci soluzioni per rimediare, nei punti giusti, gli inestetismi.

Del resto, soprattutto con l’avanzare della stagione fredda, le temperature che si abbassano e l’azione esercitata sul volto, sulle mani, sulle labbra (e sulle altre parti del corpo non completamente coperte) dagli agenti atmosferici tipici della “brutta stagione” quali vento, pioggia e gelo, la pelle secca in gravidanza bussa molto spesso alla porta delle future mamme.  

E per quanto si vada alla ricerca sfrenata di una ideale crema viso, in gravidanza credete sia difficile trovare un prodotto che risponda a determinate caratteristiche e che sia efficace? No, non lo è.

Ma care donne in stato interessante, non temete: la soluzione c’è ed ha un nome… ed un cognome!

Pelle secca in gravidanza rimedi: la soluzione è il “Metodo Estetica in gravidanza” firmato Linda Tosoni

Certamente, il pensiero starà mettendo in ordine una lista di parole che si susseguono tra loro per trovare risposta alle domande come “ottime creme corpo in gravidanza: esistono?” oppure “pelle secca: in gravidanza rimedi ce ne sono?”

Sicuramente chi pensa o ha pensato che trovare la soluzione sia quasi impossibile, è già caduta in errore.

La pelle secca in gravidanza, infatti, non è un problema e la risposta alle domande tipiche che si pongono le donne che si preparano a diventare mamme, la fornisce Linda Tosoni, ostetrica da oltre vent’anni ed ideatrice del cosiddetto “Metodo Estetica in gravidanza”.

Non solo, Linda Tosoni – oltre alle qualifiche che l’hanno portata a lavorare negli ospedali – è una professionista della cura dell’anima che trova rimedio nella valorizzazione della bellezza femminile.

Infatti, la professionista dell’avvenenza con il pancione, è anche un’estetista, un’insegnante, nonché titolare di un istituto di bellezza.

Presentazioni a parte, Linda Tosoni, attraverso l’ideazione del suo “Metodo Estetica in gravidanza” ha dato soluzione ai vari inestetismi della pelle, in gravidanza di certo molto più accentuati rispetto al solito.

Chiaramente, è possibile che le donne incinte assistano alla comparsa di brufoli (inizio gravidanza) che andranno via via trasformandosi durante l’attesa dei nove mesi in altri inestetismi, uno su tutti, ad esempio la pelle secca. In gravidanza, quindi, quali saranno i prodotti da utilizzare?

È bene sottolineare che la maggior parte dei cosmetici contiene ingredienti nocivi per le donne incinte che vengono assorbiti facilmente dalla cute e possono generare rischi per la salute della mamma e del bambino.

Pelle secca in gravidanza: MamyButter ed i rimedi Tosoni per contrastare gli inestetismi

In virtù della necessità di disporre di prodotti, che possano essere creme viso o creme corpo, in gravidanza da utilizzare tranquillamente, Linda Tosoni ha trovato un eccezionale rimedio che si è trasformato in un prodotto del marchio “Metodo Estetica in gravidanza”.

Mamy Butter – Il burro di mamma ” è, infatti, l’egregio risultato di una serie di studi e di ricerche, il frutto di un impegno costante e sentito, ora da utilizzare e condividere come metodo eccellente per contrastare la pelle secca in gravidanza.

Nella linea di cosmetici creati da Linda Tosoni, MamyButter è certamente da provare anche come sintesi perfetta di creme corpo, in gravidanza non solo ammesse ma anche efficaci, grazie alle formulazioni a base di estratti naturali e vegetali che – essendo biocompatibili – sono, certamente di qualità, ma soprattutto sicure per la mamma e il bambino.

Mamy Butter e l’addio alla pelle secca in gravidanza

Ma quali sono le caratteristiche di Mamy Butter? Prima di tutto, si tratta di un prodotto di altissima qualità, utile strumento per mettere un punto definitivo al problema della pelle secca in gravidanza e, in secondo luogo, è anche eccezionale per prevenire le smagliature.

Mamy Butter, nella cura della pelle in gravidanza, risulta un prodotto che – se utilizzato regolarmente – permette alle mamme di “domani” di trovare immediato giovamento, grazie all’idratazione profonda ed al nutrimento della cute.

Si tratta di una delle creme che si presenta sotto forma di burro che svolge un’azione idratante, nutriente, emolliente ed elasticizzante ed è davvero un toccasana, soprattutto per la pelle secca. 

In gravidanza, rimedi di questo tipo sono davvero eccellenti anche per le pelli sensibili e delicate: non a caso, il Mamy Butter – che già dal nome indica un prodotto considerato “ideale” proprio per le mamme – si distingue dai tradizionali prodotti commerciali perché arricchito da una serie di burri vegetali dalle straordinarie proprietà, quali il burro puro di karité, il burro di cacao ed oli che potenziano la sua azione nutritiva quali quelli di mandorle, marula, di avocado, di rosa mosqueta, di ricino e di oliva che forniscono alla pelle secca in gravidanza le sostanze necessarie per donare morbidezza.

In più, il Mamy Butter ha una buona dose di vitamina E ed un tocco di “particolarità” che è lo zafferano. La composizione naturale lo rende un prodotto certamente da provare anche come una delle creme corpo, in gravidanza perfette per frenare l’invecchiamento cellulare e garantire una maggiore elasticità alla pelle.

In gravidanza, infatti, è importante dedicarsi – più di ogni altro momento – alla cura del proprio corpo e analizzarne i suoi cambiamenti, interpretandoli ed agendo anche con prodotti indicati ai quali viene affidato il compito di valorizzare la bellezza.

Il Mamy Butter è ideale anche nel contrasto delle irritazioni ed è garanzia che la pelle secca (in gravidanza molto frequente), con costanza e con la giusta modalità di utilizzo, si trasformerà in una cute invidiabile per morbidezza e luminosità.

Il successo del Mamy Butter è dovuto anche al fatto che si tratta di un prodotto naturale che non contiene, sotto alcuna forma, sostanze nocive per l’organismo come siliconi, parabeni, coloranti, petrolati, PEG e oli minerali che, ovviamente, penetrando nella cute costituirebbero rischi per la salute delle mamme e dei bambini.

La pelle secca in gravidanza non è più un problema: per la realizzazione di Mamy Butter, non si è fatto alcun ricorso neanche a profumi e si tratta sempre e comunque di un prodotto microbiologicamente testato.

Oltre ad essere in cima alla lista delle creme corpo in gravidanza, il Mamy Butter è stato concepito anche come ideale crema viso in gravidanza.

Ne basta una minuscola quantità e le donne potranno godere di una pelle morbida e perfettamente elasticizzata.

Insomma, le mamme sono protagoniste indiscusse del metodo Tosoni e la pelle secca in gravidanza sarà solo un vecchio e lontano ricordo.

Bisogna sottolineare che Mamy Butter ha a cuore le sorti dell’ambiente ed è stato realizzato – contribuendo alla sensibilizzazione all’importante tematica – appositamente con un packaging in vetro a garanzia del rispetto e della tutela del pianeta e dei suoi ecosistemi.

Insomma, il Mamy Butter è sinonimo di bellezza e femminilità e permette di dire “addio” alla pelle secca in gravidanza.

Le future mamme, insomma, saranno più belle e più morbide così come la propria pelle!

Su di me

Linda Tosoni

Dopo un’esperienza professionale ventennale come ostetrica ospedaliera, estetista, insegnante, consulente e titolare di un istituto di bellezza, ho deciso di creare un vero e proprio metodo per l’estetica dedicata alla donna in gravidanza.

Contattami per una prima consulenza gratuita!

 Firma Linda Tosoni

Scarica la mia guida gratuita

copertina guida gratuita

Ultimi articoli

CONSULTA IL BLOG

cerca nel sito

Richiedi consulenza

SCARICA ORA LA TUA GUIDA GRATUITA
COME PREVENIRE LA PELLE SECCA E LE SMAGLIATURE IN GRAVIDANZA
Linda Tosoni primo piano
Firmata
copertina guida gratuita