Beauty routine in gravidanza, per una pelle luminosa e curata

Beauty routine

Durante la gravidanza il viso richiede attenzioni specifiche, per ottenere una pelle bella, sana e luminosa, è d’obbligo ricorrere ad una buona beauty routine.

Di che cosa si tratta e a cosa serve?

La beauty routine è quell’insieme di passaggi, procedure, manovre, rituali e applicazione di prodotti cosmetici, che si adotta nel quotidiano.

Non ci si deve spaventare, può essere a prova di pigre, bastano davvero pochi minuti ed è molto semplice.
La costanza può portare a ottenere risultati sorprendenti, deve diventare un’abitudine.

Va adottata mattino e sera con l’utilizzo di cosmetici specifici in base alle proprie caratteristiche.

I prodotti utilizzati il mattino non necessariamente sono gli stessi per la sera, proprio perché la pelle si comporta in maniera diversa rispetto alle varie fasi della giornata.
I recenti studi in materia di crono-biologia consiglierebbero quasi l’applicazione ad orario, ma limitiamoci al mattino e alla sera e vediamo cosa accade alla pelle in questi due momenti.

Durante il giorno , la pelle è impegnata a proteggersi dagli agenti atmosferici e dalla luce solare, percui non attiva quasi nessun processo di rigenerazione.
L’aiuto più grande che le si può fornire, è applicare prodotti e cosmetici che la possano difendere.
Creme idratanti, emollienti, addizionate con filtri solari che la possano proteggere.

Se d’estate o al mare per la prevenzione delle macchie, completare con un solare a fattore di protezione 50 spf.
In gravidanza si presentano normalmente delle iperpigmentazioni che bisogna cercare di contenere.

La quota di acqua è spesso ridotta e la pelle va idratata con sieri e creme specifiche che consentano di portare acqua, ma anche di mantenerla e di farla trattenere al suo interno.
Completare con una crema colorata dalla texture più leggera rispetto al fondotinta e che non creerà depositi di prodotto.

Durante la notte invece, la pelle non stimolata dalla luce è come se ricevesse l’informazione che non deve necessariamente difendersi e che si può occupare della sua rigenerazione.

È stato studiato che durante le ore notturne e cioè in particolare tra le 23 e le 5, si ha il massimo della duplicazione cellulare.

La pelle con il buio, si ripara, si rigenera, si rinnova, il momento va sfruttato per trattarla con prodotti che la possano favorire ed aiutare in tal senso.

Ecco svelato il perché sia un grande errore andare a letto senza struccarsi e detergersi adeguatamente il viso, impediremmo il lavoro della pelle.

Durante la detersione utilizzare un prodotto per il make-up che si occupi di sciogliere il trucco e un secondo che vada a rimuovere le impurità dalla pelle.
La crema specifica per la notte sarà scelta in base al tipo di pelle, ma comunque sarà da preferire con una texture più corposa, viste le problematiche di secchezza che accompagnano la gravidanza.

Utilizzare prodotti rigorosamente privi di sostanze pericolose o chimiche in quanto, tutti i prodotti possono essere assorbiti dalla pelle e andare nel circolo sanguigno.
In questo particolare periodo, vi è una situazione dell’organismo più delicata, maggiormente a rischio e meritevole di attenzioni.

Se ti è piaciuto questo articolo o lo hai trovato interessante, condividilo potrà essere utile a qualcun altro.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su di me

Linda Tosoni

Dopo un’esperienza professionale ventennale come ostetrica ospedaliera, estetista, insegnante, consulente e titolare di un istituto di bellezza, ho deciso di creare un vero e proprio metodo per l’estetica dedicata alla donna in gravidanza.

Contattami per una prima consulenza gratuita!

 Firma Linda Tosoni

Ultimi articoli

CONSULTA IL BLOG

cerca nel sito