Vertigini in gravidanza: cause, consigli e rimedi

vertigini in gravidanza
Linda Tosoni

 

Beauty Specialist

Consulenza Online

con LINDA TOSONI

Novità a partire da soli 37€

Le vertigini in gravidanza sono un disturbo che può avvenire a causa delle modifiche a cui è sottoposto l’organismo. Dunque, per riuscire ad adattarsi alla nuova condizione, agli ormoni e alla loro azione è possibile che si presenti un capogiro in gravidanza e che si presenti principalmente durante i primi mesi.

Infatti, è proprio durante i primi mesi di gravidanza che per riuscire a favorire un maggior afflusso di sangue all’utero che l’ormone (il progesterone) provoca una vasodilatazione con dilatazione del diametro delle arterie e delle vene, che porta il sangue a scorrere più lentamente portando di conseguenza a un calo di pressione.

Tra i disturbi in gravidanza le vertigini possono essere molto fastidiose, soprattutto durante i primi periodi. Anche se non è detto che i capogiri non possano presentarsi anche verso la fine della gravidanza a causa della pressione che il peso del bambino esercita sull’utero.

In questo caso, la pressione incide sui vasi sanguigni più grandi, comportando un più difficile ritorno del sangue al cuore.

La crescita dell’utero inoltre, comporta che il diaframma presenti un innalzamento che porta a una compressione dei polmoni e del cuore con la conseguenza di avvertire vertigini, stordimento e palpitazioni.

Ma vediamo nel dettaglio le cause delle vertigini in gravidanza e i possibili rimedi e precauzioni da prendere.

Vertigini in gravidanza: le cause principali

L’origine del disturbo che porta a soffrire di vertigini durante la gravidanza è dovuto in primo piano a un indebolimento complessivo dell’organismo della gestante.

Nel corso dei nove mesi, infatti, il corpo e gli organi della donna incinta sono costretti a lavorare in modo più intenso e anche differente, al fine di consentire il regolare sviluppo del bambino.

Proprio a causa di un sovraccarico di lavoro che si vanno a creare dei disturbi come le vertigini e i mancamenti che naturalmente scompaiono in modo naturale dopo la nascita del bambino.

Oltre ai cambiamenti nel funzionamento degli organi, anche l’azione degli ormoni e nello specifico del progesterone porta a un abbassamento della pressione, stimolando un processo di vasodilatazione che serve al bambino ad ottenere tutte le sostanze nutritive e l’ossigeno di cui ha bisogno.

Questo però comporta nella mamma un effetto sui valori della sua pressione arteriosa che comporta di conseguenza la comparsa di giramenti di testa.

Nel caso in cui poi, la donna in gravidanza soffrisse già prima di ipotensione, allora il disturbo potrebbe presentarsi come più fastidioso e portare anche ad: annebbiamento della vista, svenimento, nausea, sudorazione fredda, perdita di equilibrio.

Crema viso idratante Defend

Crema viso idratante lenitiva

Crema viso ideale per la pelle sensibile, secca o arrossata

Situazioni a rischio per le donne in gravidanza

Tra i momenti più a rischio soprattutto all’inizio della gravidanza c’è il mattino. Infatti, al mattino è possibile avvertire maggiormente la sensazione di vertigine, che si può associare anche a un senso di vomito e di nausea.

In genere, le situazioni a rischio si presentano anche nei momenti in cui la mamma si trovi in luoghi affollati o chiusi, sia costretta a rimanere in piedi a lungo o a fare lavori pesanti.

Quando si soffre di vertigini in gravidanza è possibile avvertire anche l’influenza del caldo. Il caldo durante il periodo estivo può contribuire a provocare un senso di forte malessere e di vertigini. Infatti, le alte temperature tendono a dilatare maggiormente i vasi sanguigni e portare a un rallentamento del flusso.

In più, se si suda molto, dati gli ormoni che sono prodotti dall’ipofisi questa situazione si può accentuare. Infine, perdendo liquidi si può assistere ad calo di pressione.

Vertigini e svenimenti in gravidanza

Le vertigini gravidanza portano ad avvertire spesso una sensazione di svenimento e mancamento. In genere, le vertigini non sfociano in una perdita di coscienza. È difficile che un episodio di svenimento sovvenga a causa delle vertigini anche se potrebbe succedere. Naturalmente, nel caso in cui si svenga, il bambino non risentirà di un breve periodo di mancamento.

In quanto, una temporanea perdita dei sensi, di qualche minuto, ha una funzione protettrice nei confronti dell’organismo, in posizione orizzontale, infatti, la circolazione sanguigna migliora e il sangue arriva meglio al cervello. Se ci si sente di svenire la soluzione è quella di sedersi e trovare un posto comodo nelle vicinanze.

Se possibile, è meglio mettersi sdraiati sul fianco sollevando un po’ i piedi, in modo tale da favorire un afflusso migliore di sangue al cuore. In alcuni casi, il senso di svenimento potrebbe essere provocato anche da un abbassamento della glicemia. Quindi bere o mangiare qualcosa di dolce può aiutare.

Mamy Butter

Crema corpo Mamybutter

Per la donna nelle diverse fasi della vita, in grado di:

  • proteggere dalla disidratazione cutanea
  • prevenire irritazioni e danni alla pelle
  • lenire il prurito, la secchezza e i fastidi anche intimi     

Adatta a tutte le età, in particolare nel periodo della GRAVIDANZA e menopausa

Quando contattare il medico per le vertigini?

Quando bisogna contattare il dottore, ginecologo o ostetrica quando si hanno forti vertigini? Il consiglio è di contattare il medico nel momento in cui le vertigini risultano essere frequenti, di lunga durata e intense.

Spetta al medico se in questo caso ci saranno dei controlli da fare per verificare se i sintomi non richiamano ad altre patologie come ad esempio l’anemia. Eventualmente è possibile che il medico chieda alla donna in gravidanza di sottoporsi a delle visite specialistiche come quelle neurologiche oppure da un otorinolaringoiatra. Quest’ultimo se specializzato sarà in grado attraverso delle manovre specifiche, di poter fornire una vera e propria diagnosi di vertigine e della VPPB o vertigine posizionale parossistica benigna, ed impostare una eventuale terapia sia fisica, che farmacologica.

Le manovre che vengono eseguite dall’otorino per il trattamento della VPPB, sono simili ad una capriola della testa, tese al riposizionamento a livello dell’ orecchio di alcune strutture (otoliti), che hanno il compito di fornire l’orientamento.

Queste manovre sono in grado di fornire nel 90% dei casi un miglioramento pressoché immediato.

Rimedi per le vertigini in gravidanza

Quali sono i principali rimedi per le vertigini in gravidanza? Sicuramente, qualche accorgimento aiuterà a soffrire meno questa problematica e stare meglio durante il periodo della gravidanza, anche in caso di vertigini e giramenti di testa.

Tra i principali consigli e possibili rimedi delle vertigini in gravidanza ci sono:

  • Fare sempre degli spuntini: non bisogna rimanere a lungo a stomaco vuoto se si vuole scongiurare che sopraggiunga anche un mancamento.
  • Non stare per lunghi periodi in piedi: il consiglio è di sollevare le gambe quando vengono le vertigini, sdraiandovi su un letto oppure su un divano. Se si tengono i pieni in alto si favorisce un miglior ritorno venoso.
  • Evitare docce e bagni con l’acqua calda: meglio evitare l’acqua troppo calda e preferire invece docce con acqua fredda o comunque tiepida.
  • Seguire una dieta equilibrata: bisogna fare molta attenzione a ciò che si mangia. Mangiare bene è la cura primaria soprattutto durante una gravidanza. Per evitare di soffrire di vertigini si consiglia di bere molta acqua, frutta e verdura.

Seguendo questi consigli, anche se si soffrirà ogni tanto di vertigini si avrà la possibilità di stare meglio e di vivere questo periodo con maggiore serenità

Su di me

Linda Tosoni

Dopo un’esperienza professionale ventennale come ostetrica ospedaliera, insegnante, consulente e titolare di un istituto di bellezza, ho deciso di creare un vero e proprio metodo per il benessere, dedicata alla donna in gravidanza.

Contattami per una prima consulenza gratuita!

 Firma Linda Tosoni

Scarica la mia guida gratuita

copertina guida gratuita

Ultimi articoli

CONSULTA IL BLOG

cerca nel sito

SCARICA ORA LA TUA GUIDA GRATUITA
COME PREVENIRE LA PELLE SECCA E LE SMAGLIATURE IN GRAVIDANZA
Linda Tosoni primo piano
Firmata
Linda Tosoni
copertina guida gratuita