Miele e pelle: trattamenti fai da te

miele e pelle

I benefici del miele sulla pelle

Il miele prodotto dal lavoro sapiente delle api, è un vero regalo della natura, evoca qualcosa di piacevole, dolce, avvolgente e salutare.

Le particolari proprietà curative, antiossidanti e antibiotiche naturali lo rendono un rimedio molto diffuso, utilizzato in vari ambiti e anche in quello del benessere e della bellezza.

Da sempre, ingrediente principe in cucina e in molti trattamenti naturali come per il trattamento di ferite ed infezioni, ampiamente impiegato in prodotti cosmetici e trattamenti estetici per le sue numerose proprietà.

Nettare buonissimo da farlo sembrare un semplice rimedio per la tosse, ma dalle straordinarie caratteristiche curative antibatteriche e antibiotiche naturali.

Che il miele funzionasse un po’ come la penicillina era già noto nell’antichità quando questa dolce sostanza veniva utilizzata per lenire e guarire le ferite e oggi uno studio, pubblicato sulla rivista International Wound Journal, ne confermerebbe le straordinarie proprietà curative.
Da uno studio svedese emerge la sua azione nel trattare numerosi agenti patogeni, in numerosi soggetti.

Oltre a queste capacità, il miele può avere molti effetti positivi anche per la pelle, con le sua numerose azioni tra cui quella rivitalizzare e riequilibrare.

Il miele, è un vero rimedio dalla natura, ricco di vitamine del gruppo A e B, con una notevole concentrazione di sali minerali e un potere antibiotico e antibatterico naturale.

  • Ha un’ottimo potere nutritivo ed idratante
  • un’’azione antinfiammatoria, per cui ideale per la pelle impura e per quelle problematiche di foruncoli o sebo in eccesso
  • può favorire la guarigione dei tessuti in caso di ferite o ustioni
  • può avere un’ottimo effetto riepitelizzante e cicatrizzante, in pratica fa guarire e riparare i tessuti più in fretta.

Ricette di bellezza con il miele

Il miele nella nostra Italia è facilmente reperibile, ci sono apicoltori ovunque con proposte di miele biologico e con caratteristiche proprie del territorio in base ai fiori visitati dalle api, che ne caratterizzano il gusto, la qualità e le proprietà.

E’ possibile quindi impiegare il miele in un mini trattamento estetico, che donerà una pelle setosa, luminosa ed idratata, attraverso un rituale casalingo molto semplice e anche molto economico.
Ci si può dedicare un appuntamento, 1-2 volte a settimana, preparando delle semplici ricette di bellezza a base di miele, che doneranno un momento di piacere e relax.

SCRUB al miele

Lo scrub è una pratica che attraverso l’utilizzo di uno speciale cosmetico ê in grado di indurre la rigenerazione della pelle, attraverso l’eliminazione delle cellule superficiali.
Queste cellule, si staccano normalmente da sole, con uno scrub si accelera questo processo che per vari motivi può essersi rallentato.

Lo strato superficiale, si chiama strato corneo, costituito da una serie di cellule cosiddette “morte”.
L’azione del cosmetico è basata sul rinnovamento dei tessuti, provocato dall’azione meccanica di alcune componenti come, micro sferule o piccole particelle massaggiate e strofinate sulla pelle.

È possibile creare uno scrub molto facilmente unendo:
-30 ml di miele
-30 gr di zucchero di canna
-10 ml di olio di mandorle o di oliva

Applicare sulla pelle del viso umida, massaggiare delicatamente per qualche minuto con movimenti circolatori evitando eventuali zone con irritazioni, rimuovere il tutto con abbondante acqua tiepida.
La pelle una volta asciugata, apparirà liscia, morbida e rigenerata.

Maschera al miele

È possibile creare una maschera viso al miele in maniera molto semplice, applicando del miele puro, oppure creando dei composti:

-unendo 3 cucchiai di miele millefiori e 1 di olio di lino,
-oppure 3 cucchiai di miele di castagno e 1 di olio di avocado per rendere il trattamento ancora più ricco.

Dopo la detersione, applicare la maschera con un pennello o direttamente con le dita su tutto il viso, il collo e il décolleté, escludendo gli occhi.
Mantenere in posa per circa 15 minuti e sciacquare abbondantemente con acqua.
La pelle apparirà immediatamente, fresca, rigenerata e luminosa.

Crema al miele

Il miele da solo o in sinergia con altri ingredienti, può stimolare la pelle a diventare più elastica, tonica e bella.
Trova impiego come sostanza antiossidante e quindi anti invecchiamento, dal grande potere idratante.
È possibile creare un impacco emolliente per la pelle del viso e del corpo unendo.

-50 ml di olio di cocco
-50 ml di olio di mandorle
-1 cucchiaio di olio di lino
-2 cucchiai di miele

Mescolare bene ed applicare sulla pelle con un massaggio fino a completo assorbimento del prodotto.
Se poi si desidera creare una crema ad effetto schiarente e astringente sarà perfetto inserire poche gocce di limone.

Sarà una buona abitudine quella di applicare la crema dopo la doccia a pelle bagnata, in questo modo verrà assorbita più facilmente.

In seguito ad un trattamento di scrub e di maschera, la pelle si prepara a ricevere meglio i cosmetici applicati, ne vengono potenziati gli effetti, per cui sarebbe opportuno inserire queste pratiche nella propria beauty routine.

Crema cacao e miele per le labbra

I lati della bocca e le labbra, spesso appaiono disidratate, a volte con microferite e piccoli taglietti, soprattutto nelle situazioni in cui gli agenti atmosferici (freddo, vento o sole) agiscono riducendo le difese cutanee delle labbra.

È possibile creare una crema specifica per questa parte così delicata unendo:

1 cucchiaino di olio di cocco
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di burro di cacao

La crema ottenuta, potrà essere applicata più volte al giorno garantendo idratazione e lucentezza della bocca.

Bagno ristoratore al miele

Un modo per prendersi del tempo e regalarsi benessere è quello di concedersi un bagno in vasca, comodamente a casa.
Sempre di fretta e con i minuti contati ci si lava sempre più spesso in doccia, dimenticando quanto sia bello invece starsene in una vasca da bagno con il tepore dell’acqua e magari una piacevole atmosfera, con una candela profumata e una musica di sottofondo.

Un bagno rilassante, può donare effetti positivi anche alla pelle.
Per un effetto idratante e restitutivo, è possibile aggiungere all’acqua, sostanze che possano agire mentre si è comodamente in ammollo.

Questo modo di solito convince anche le più pigre.
Una ricetta facile facile, è quella di mescolare ed aggiungere in vasca:

100 ml di miele, anche un miele che si ha in casa da tempo ed è bene utilizzare
500 ml di latte di mandorle
1 vasetto di yogurt naturale

Stare in acqua per almeno 15/20 minuti.
Non ci sarà bisogno di sciacquare nulla, la pelle ringrazierà diventando più morbida, più elastica e luminosa.
Anche la mente ne trarrà giovamento, per pace e relax.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su di me

Linda Tosoni

Dopo un’esperienza professionale ventennale come ostetrica ospedaliera, estetista, insegnante, consulente e titolare di un istituto di bellezza, ho deciso di creare un vero e proprio metodo per l’estetica dedicata alla donna in gravidanza.

Contattami per una prima consulenza gratuita!

 Firma Linda Tosoni

Scarica la mia guida gratuita

Guida Gratuita Linda Tosoni

Ultimi articoli

CONSULTA IL BLOG

cerca nel sito